SNAIDERO

Michele Marcon

La sua opera si basa sulle proprie conoscenze tecniche e sulle esperienze maturate, al fine di ottenere dei prodotti riproducibili, tecnicamente realizzabili, stilisticamente affascinanti, non snaturando bensì acquisendo il bagaglio linguistico di una azienda forte e e radicata nel settore dal 1946.

“La valenza estetica di un oggetto può colpire gli occhi ed il cuore, ma solo quando la sua armonia formale sposa una precisa funzione l’oggetto diventa immortale.”

Michele Marcon nasce nel 1970 a Castelfranco. Da sempre affascinato dall’arte, dal design di concetto, dall’estetica intrinsecamente collegata all’uso ed alla funzione, frequenta dapprima la scuola di specializzazione in arti grafiche diplomandosi come maestro d’arte, successivamente la scuola artistica di Cittadella avvicinandosi anche alla figura di grafico pubblicitario, percorso formativo da cui subirà preziose influenze durante la carriera.

Michele Marcon nel corso degli anni sperimenta se stesso nel campo dell’industrial e dell’interior design, collaborando con numerose aziende nel settore dell’ arredamento ed avvalendosi dell’esperienza e fiducia dell’ indimenticato designer Lino Codato, figura professionale ed artistica di rilevanza internazionale, attraverso una fruttuosa collaborazione durata un ventennio.

Dalle esperienze giovanili più acerbe, istintive ma sempre legate al profondo concetto di fruibilità e praticità, il suo stile oggi si propone come maturo e solido, improntato sul valore di innovazione radicata all’esperienza ed alla conoscenza di gran parte dei processi industriali e manifatturieri.

La sua evoluzione professionale nel corso degli anni vede lo sviluppo e la progettazione in numerosi ambiti dell’industria dell’ arredamento: collabora con aziende quali Snaidero, Milldue, Pamar, Haute Material, Best e molte altre, disegna prodotti tecnicamente diversi ma nei quali è distintamente leggibile il filo conduttore stilistico proprio di questo designer, la sua inconfondibile impronta sobria, pulita, essenziale ma al contempo libera, vibrante, vitale.

Michele Marcon non perde di vista l’interior e realizza numerosi progetti nella sfera residenziale e commerciale, iter personale che lo porta a non rilegare il design nel mero ambito dell’industria attribuendogli invece una contestualizzazione, creando connessioni tra figure professionali, artigiani e collaboratori di svariati settori, in una continua evoluzione e ricerca portate alla sperimentazione ed alla innovazione, il tutto dettato da una profonda passione per il proprio lavoro e per i propri mezzi.

La collaborazione con Snaidero diventa un passo fondamentale, un punto di snodo nel quale il professionista è chiamato ad esprimere la sua idea di design applicandola ad un attualissimo living concept. La sua opera si basa sulle proprie conoscenze tecniche e sulle esperienze maturate, al fine di ottenere dei prodotti riproducibili, tecnicamente realizzabili, stilisticamente affascinanti e facilmente commercializzabili, non snaturando bensì acquisendo il bagaglio linguistico di una azienda forte e radicata nel settore dal 1946.

Gallery

15_loft02_01_cappaoslocontainer-jpg
opera_industrial_17_02_cut
look_metal_town_001_05_21
hera_02_18_02-jpg
Elementi correlati
Potrebbe interessarti anche
intervista_iosa_ghini_img_5587
Leggi tutto
elementi_03_gen_01
Leggi tutto
stand_eurocucina_img_5341
Leggi tutto
INVITO_MAIL_EUROCUCINA_600X600Px-2
Leggi tutto
savethedate_eurocucina2022
Leggi tutto